Il 5 e 6 ottobre anche ICOM College Firenze sosterrà, attraverso il supporto osteopatico offerto dai tirocinanti e osteopati della sede ICOM Firenze,  i sempre più numerosi sportivi e appassionati, provenienti da tutta la penisola, che metteranno alla prova se stessi e i propri limiti con Inferno Mud, la storica edizione fangosa della corsa a ostacoli italiana più partecipata nel nostro Paese.

La gara, ospitata dal bellissimo Norcenni Girasole Village di Figline Valdarno, in provincia di Firenze, sarà tappa conclusiva del Campionato Italiano OCR e decreterà i campioni nazionali assoluti, Age Group e Team di questa nuova disciplina emergente.

Sabato 5 ottobre gli atleti scenderanno in campo per la Standard Course con un percorso di 12 km, tra vigneti e colline, disseminati di oltre 30 ostacoli. Inferno Mud, aperta dai 16 anni di età, attribuirà anche le qualifiche ai Campionati Europei e Mondiali. Domenica 6 sarà dedicata allo sprint con la Short Course, aperta dai 13 anni, su una distanza di 4 km e oltre 20 ostacoli, qualificante ai Mondiali. Al termine della due giorni saranno incoronati anche i vincitori delle Inferno Series 2019, il circuito partito a gennaio da Prato Nevoso con l’edizione Snow e proseguito a Milano nel mese di maggio con la City.

Come sempre, l’obiettivo sarà affrontare lungo il tracciato muri, corde da risalire, pesi da trasportare, tratti a nuoto e strutture in sospensione con prese di ogni tipo, per mettere in gioco forza, velocità, equilibrio e resistenza. Da regolamento, ogni atleta avrà a disposizione tre braccialetti, come il numero di ostacoli al cui superamento sarà possibile rinunciare. Chi all’arrivo ne avrà difesi di più, registrando anche il miglior tempo, conquisterà il gradino più alto del podio.

Per approcciare l’obstacle racing, si potrà gareggiare sugli stessi percorsi nelle batterie open, in cui è consentito dare e ricevere supporto nel superare gli ostacoli. Divertimento anche per i piccoli diavoli con Inferno Kids, che sostiene progetti di solidarietà rivolti all’ infanzia e ai giovani.

PER ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

www.infernorun.it

Facebook @infernorun – Instagram @inferno_run